Semplifica la tua vita in azienda
il Magazine di TeamSystem Enterprise

Come aprire e gestire al meglio un'enoteca

11.11.2021 | | Aziende agroalimentari

POST BLOG_799X444_shutterstock_2007683135_wine

Stai cullando da tempo l’idea di aprire un’enoteca? O forse preferisci uno wine bar? In ogni caso lo step principale è pensare a come gestire al meglio l’attività, valutando quali sono i requisiti da rispettare, le autorizzazioni da richiedere e i migliori software per permetterti un’amministrazione efficace e vincente.

Scopri TeamSystem Wine

Enoteca o Wine bar?

Il primo consiglio è quello di focalizzare bene la tipologia di attività legata al vino che si vuol aprire: enoteca o wine bar? Sembrano due concetti affini, ma tra le due tipologie di impresa ci sono sostanziali differenze.

L’enoteca è specializzata nella vendita di vino (spesso anche di distillati e superalcolici). Si tratta di vendita di vino in bottiglia, senza la possibilità di degustare e di offrire cibo ai clienti. Il wine bar, al contrario, vende vino con l’obiettivo di servirlo al tavolo e permettere una degustazione accompagnata dal cibo.

In entrambe i casi chi vuole aprire un’enoteca o un wine bar si deve affidare a specifici software per la gestione dell’attività, piattaforme pensate per agevolare chi lavora nel settore agrifood, sia nella parte amministrativa che in quella contabile quotidiana.

Come aprire un’enoteca o un wine bar? Requisiti e permessi

Ora che abbiamo appreso la differenza tra enoteca e wine bar proviamo a capire quali sono le principali cose da sapere per aprire un’attività di questo tipo.

Requisiti per aprire un wine bar o un’enoteca

È importantissimo sapere che la legge italiana prevede alcuni requisiti fondamentali per aprire un’enoteca o gestire un wine bar. In particolare, per il settore wine bar, ci riferiamo alla necessità di essere in possesso di un diploma di scuola alberghiera oppure di avere un’esperienza dimostrata di almeno due anni nel campo della ristorazione e/o alberghiero. In mancanza di questi requisiti è possibile aprire un wine bar solo dopo aver frequentato il corso Sab. Questo discorso non vale, invece, per l’enoteca, che non prevede somministrazione in loco.

Permessi da richiedere per aprire l’attività

Per iniziare un’attività di vendita o somministrazione di vini e bevande alcoliche sono necessarie alcune autorizzazioni. Vediamole nel dettaglio:

  • HACCP: si tratta di una certificazione che attesta la conoscenza, da parte del titolare, delle principali norme igieniche e sanitarie per la gestione di un locale con somministrazione di cibo e bevande;
  • SCIA: certificazione del Comune che conferma di essere a conoscenza dell’avvio di una nuova attività. È a tutti gli effetti l’autorizzazione ad aprire/modificare/cessare un’attività sul suo territorio;
  • ASL: in caso di apertura di un’enoteca o di un wine bar l’ASL deve certificare l’idoneità, dal punto di vista sanitario, del locale scelto;
  • Commercio alcolici: certificazione rilasciata dall’Agenzia delle Dogane che autorizza il titolare a commerciare e vendere alcolici.

Come gestire al meglio un’enoteca o un wine bar?

Una volta rispettati i requisiti e ottenute le certificazioni necessarie è possibile iniziare l’attività di enoteca o wine bar. Ma come gestirla al meglio?

Per un nuovo imprenditore gli aspetti da amministrare sono molti, dalla gestione della cassa fino alla contabilità, passando per la gestione degli aspetti fiscali, il reperimento delle materie prime, l’amministrazione del personale e molto altro ancora.

Per iniziare al meglio la nuova attività è necessario affidarsi a specifici software pensati per supportare l’imprenditore e facilitare la gestione quotidiana dell’enoteca come la soluzione TeamSystem Wine e il gestionale per negozi e ristoranti Cassa in Cloud.

TeamSystem Wine e Cassa in Cloud: il meglio per un’enoteca e un wine bar

TeamSystem Wine è la soluzione che permette di gestire tutti gli aspetti gestionali e normativi di un’enoteca o wine bar, come la tracciabilità dei prodotti esposti o gli aspetti normativi legati al mondo dell’agrifood.

Per la gestione del punto cassa, del magazzino e delle vendite online, enoteche e wine bar possono far affidamento su Cassa in Cloud, il software gestionale veloce, affidabile e completo pensato per ristoranti, negozi e attività in franchising. Non solo un punto cassa digitale, ma un software completo per una visione a 360° della propria attività commerciale.

TeamSystem è da sempre al fianco delle aziende e degli studi nei processi di innovazione digitale. Tutte le nostre soluzioni sono finanziabili e attraverso una partnership con SIDA Group, società di consulenza finanziaria, supportiamo i nostri clienti nei processi di richiesta di questi contributi.

Scopri Cassa in Cloud

TS Enterprise img
SCARICA-LA-GUIDA-GRATIS_title.jpg
Dalla contabilità in Excel alla contabilità in Cloud - GUIDA

Dalla contabilità in Excel alla contabilità in Cloud - GUIDA

Iscriviti alla newsletter

Guide, webinar, approfondimenti per il tuo business.