Semplifica la tua vita in azienda
il Blog di TeamSystem Enterprise

Casa Brancaia e TeamSystem per la digitalizzazione di cantina e azienda

22.11.2019 | | Aziende agroalimentari

Azieda_agricola_Brancaia

La storia di Casa Brancaia affonda le sue radici in Svizzera, paese di provenienza di Brigitte e Bruno Widmer. Le “radici gestionali” di Brancaia invece, sono ben piantate in Cantina Online, la soluzione TeamSystem per la gestione tecnica della cantina. “La storia di Casa Brancaia affonda le sue radici (è proprio il caso di dirlo) in Svizzera, paese di provenienza di Brigitte e Bruno Widmer che nel 1981 si innamorano di un podere abbandonato a Castellina in Chianti e lo acquistano. Dopo appena un paio d’anni Brancaia ottiene il suo primo riconoscimento classificandosi al primo posto in un’importante degustazione di Chianti Classico e acquisendo rapidamente riconoscimento a livello internazionale." Così racconta Daniele Corsinovi, responsabile amministrativo di Brancaia e capo progetto interno per la digitalizzazione.

"Questo risultato" - prosegue Corsinovi - "spinge l’azienda ad ampliare l’attività con l’acquisizione del secondo podere a Radda in Chianti e infine un terzo in Maremma. Verso la fine degli anni ’90 Barbara (nella foto), enologa e figlia dei coniugi Widmer, si trasferisce in Italia con la famiglia per gestire l’azienda e supervisionare la filiera produttiva in tutti i tre vigneti.”

Barbara è consapevole che per mantenere il successo acquisito negli anni occorre prestare attenzione sia al prodotto che all'efficienza organizzativa. Si concentra quindi sui flussi operativi interni e comprende che gestire le informazioni per mezzo di strumenti diversi, slegati tra loro, diminuisce la qualità e l’affidabilità del dato inserito, disperde energie in azienda e può dar luogo a contestazioni sui dati stessi.

Decide quindi di affidarsi a Cantina Online, la soluzione TeamSystem per la gestione tecnica della cantina.

“Con Cantina Online – spiega Corsinovi - possiamo tenere sotto controllo tutto il processo produttivo, dalla navigazione della cantina sulla mappa interattiva, alla rifermentazione in autoclave con gestione delle curve, passando per l’interrogazione in tempo reale delle giacenze di vasche e barriques e il dettaglio di ogni singola vasca con le attività svolte (aggiunte, analisi, grafico di fermentazione, rimontaggi, scheda di degustazione)."

"Possiamo movimentare il magazzino e garantire la tracciabilità dei prodotti. Inoltre possiamo collegarci ai sistemi di pesatura e alle automazioni di cantina con rilevazione dei parametri dei serbatoi e interfacciarti con i più comuni strumenti di laboratorio per pianificare le attività e il calendario dei campioni”.

Cantina Online diventa così il punto di partenza del progetto di informatizzazione aziendale, sostenuto dalle due linee guida dettate da Barbara: 

“ognuno è responsabile del dato che inserisce, e questo inserimento deve essere fatto una volta sola”
“i dati devono essere condivisibili e accessibili con strumenti utilizzabili da tutti”
E così si implementa  TeamSystem Wine & Oil, la soluzione completa per il settore vitivinicolo che permette all’azienda di acquisire le informazioni provenienti da Cantine Online e gestire tutti gli aspetti amministrativi, fiscali, commerciali e logistici del prodotto con un’unica soluzione, nel rispetto della normativa vigente.

“Questo progetto – dichiara Corsinovi - che coinvolge in primo luogo i responsabili dei processi aziendali, consente all’azienda di ottenere risultati molto importanti tra cui il risparmio di tempo perché i passaggi si sono ridotti. Un esempio: le comunicazioni sul numero di bottiglie confezionate venivano effettuate a tre persone distinte che registravano l’informazione nei loro fogli Excel. Si ha un controllo maggiore del dato e condivisione all’interno dell’azienda, anche delle problematiche, oltre alla revisione di alcuni processi, come la codifica degli articoli. Gli stessi dipendenti sono più responsabilizzati, perchè si sono sentiti più coinvolti e legati all’azienda”

Brancaia è oggi una realtà che attraverso una decina di postazioni di lavoro dislocate nelle varie sedi gestisce tutti i processi aziendali in modo efficiente ed efficace, permettendo così agli specialisti enologi e agronomi che lavorano in Azienda di concentrarsi sul prodotto che ha superato le oltre 500.000 bottiglie l’anno.

Ma il processo di digitalizzazione non si ferma qui, come conclude Corsinovi: “vogliamo realizzare con le soluzioni messe a disposizione da TeamSystem altri tre progetti molto importanti per l’azienda e totalmente orientati al cliente: il primo è l’MRP (Material Requirements Planning), per garantire delle risposte certe su cosa si potrà acquistare e quando potremo consegnare; il secondo il CRM (Customer Relationship Management), per la gestione di tutte le attività di marketing e pre-vendita per migliorare la profilazione dei nostri contatti e la relazione con i clienti già acquisiti o che abbiamo registrato attraverso le attività commerciali presso il nostro punto vendita, già dotato della soluzione TeamSystem Retail”.

Ultimo, non per importanza, l’estensione della copertura funzionale di TeamSystem Wine & Oil con il modulo sviluppato ad hoc per il settore oleario”.

 

New call-to-action
SCARICA-LA-GUIDA-GRATIS_title.jpg

Il percorso verso la fabbrica smart

Iscriviti alla newsletter

Guide, webinar, approfondimenti per il tuo business.