Semplifica la tua vita in azienda
il Magazine di TeamSystem Enterprise

Cos'è e come funziona una Vertical Farm

22.10.2021 | | Aziende agroalimentari

POST BLOG_799X444_shutterstock_2000910845_Vertical Farm

Un terzo delle aree coltivabili: è questo quello che l’umanità ha dissipato negli ultimi 40 anni. Disboscamenti, inquinamento, incendi dolosi e molto altro. Se a tutto questo aggiungiamo che la previsione entro il 2050 è una crescita di circa 2 miliardi della popolazione mondiale, ci rendiamo conto di come sia arrivato il momento di agire, da una parte cessando di distruggere il pianeta e dall’altra valutando azioni alternative per creare aree coltivabili.

Una di queste è rappresentata dalla Vertical Farm: vediamo cos’è e perché può rivelarsi la soluzione per il futuro.

Scopri TeamSystem Wine

Vertical Farm: cos’è

La Vertical Farm, in italiano traducibile con agricoltura verticale o fattoria verticale, è una tecnica di coltivazione che si avvale di più strati di coltura, solitamente posti uno sopra l’altro. Il concetto di fondo della Vertical Farm è quello di creare strutture verticali di coltivazione, sfruttando lo spazio verso l’alto. Ovviamente per raggiungere questo obiettivo è necessario avvalersi di strutture specifiche, artificiali, che presentino un’area verticale da sfruttare, come può essere un magazzino o una vecchia stalla.

Se ad un primo impatto sembra una soluzione fantascientifica, nella realtà la coltivazione verticale è possibile e consente di ottenere anche grandi vantaggi. Questo perché il controllo del tutto artificiale di alcuni parametri come temperatura, umidità, luce e acqua non solo garantisce la crescita degli ortaggi, ma addirittura ne massimizza la produzione.

Agricoltura verticale: come funziona

Appurata la natura verticale della Vertical Farm il funzionamento è abbastanza semplice, anche se ovviamente necessita di tutti i migliori supporti tecnologici per metterla in atto. In primis è necessario avere a disposizione dei “layer”. I “layer” sono strutture che vengono sovrapposte tra loro. All’interno di ogni “layer” viene inserita un’area coltivabile. Per far sì che la coltivazione abbia successo la luce è un elemento fondamentale. Le Vertical Farm si servono di luci artificiali, come LED a infrarossi oppure di illuminazione ad ampio spettro. Questi sistemi consentono di migliorare i processi fotosintetici, garantendo la luce necessaria alle coltivazioni. Un’altra particolarità della coltivazione verticale è la mancanza di un substrato terroso. Al suo posto si utilizzano substrati aeroponici, acquaponici o idroponici.

Quali sono i vantaggi della Vertical Farm?

La Vertical Farm consente di ottenere numerosi vantaggi. Si tratta di benefici che favoriscono i produttori, ma si riversano come conseguenza sia sui consumatori sia sul benessere del pianeta. Vediamoli nel dettaglio:

  • Sostenibilità: ad un primo impatto si potrebbe pensare che l’agricoltura verticale possa nascondere delle insidie ambientali legate al costo energetico. In realtà, grazie a specifici escamotage, è possibile utilizzare fino al 90% di acqua in meno e consumare molta meno energia di quella sfruttata nell’agricoltura tradizionale.
  • Stagionalità: nella normale agricoltura la stagionalità influisce in modo determinante sulle colture. Alcuni ortaggi non possono essere coltivati in determinate stagioni, altri possono subire gli effetti del clima, come piogge, grandinate o gelate non preventivate. Con la Vertical Farm è possibile impostare il microclima necessario per permettere la produzione 365 giorni l’anno.
  • Biologico: parassiti? Insetti? Niente di tutto questo, grazie ad un’area di coltura iper controllata è possibile non utilizzare pesticidi di alcuna sorta.
  • Salvaguardia ambientale: una coltura indoor diminuisce la deforestazione e la desertificazione relative alla ricerca di terreni coltivabili.
  • Meno infortuni: una delle problematiche del mondo agricolo è l’alta incidenza di infortuni sul lavoro o il sorgere di malattie dovute alle condizioni lavorative, spesso al limite. La Vertical Farm abolisce in un colpo solo l’utilizzo di mezzi pesanti e offre agli operatori la possibilità di lavorare in condizioni ambientali sempre favorevoli.

TeamSystem: soluzioni anche per la Vertical Farm

TeamSystem mette a disposizione delle aziende che decidono di investire nella vertical farm le sue competenze nel settore agrifood, con soluzioni dedicate per gestire tutte le fasi del business, dalla coltivazione alla vendita, in modo intuitivo e preciso. Il software consente di automatizzare tutte le attività, sia quelle produttive che quelle commerciali, grazie alle nuove tecnologie digitali, garantendo all’intera filiera un’efficienza unica.

 

TeamSystem è da sempre al fianco delle aziende e degli studi nei processi di innovazione digitale. Tutte le nostre soluzioni sono finanziabili e attraverso una partnership con SIDA Group, società di consulenza finanziaria, supportiamo i nostri clienti nei processi di richiesta di questi contributi.

Scopri TeamSystem Wine

TS Enterprise img
SCARICA-LA-GUIDA-GRATIS_title.jpg
Dalla contabilità in Excel alla contabilità in Cloud - GUIDA

Dalla contabilità in Excel alla contabilità in Cloud - GUIDA

Iscriviti alla newsletter

Guide, webinar, approfondimenti per il tuo business.