Semplifica la tua vita in azienda
il Magazine di TeamSystem Enterprise

Fatturazione elettronica e nuovi Codici Natura: novità dal 1° gennaio

16.02.2021 | | Fatturazione elettronica

post blog_fatturazione elettronica_799x444_b

Nella versione V 1.3 della “Guida alla fatturazione elettronica”, pubblicata il 18 dicembre 2020, l’Agenzia delle Entrate ha descritto le regole di utilizzo dei nuovi “sotto-codici” natura (N2.2, N2.2, N3.1…) che hanno sostituito, a partire dal 1° gennaio 2021, i codici generici N2, N3, N6 in caso di Fatturazione Elettronica ed Esterometro.

Ricordiamo che:

  • Il nuovo tracciato V 7.0 per la trasmissione dei corrispettivi telematici giornalieri non è stato aggiornato con i nuovi sotto-codici natura, i quali, conseguentemente, non saranno ammessi nella trasmissione di tale tracciato. Dovranno, infatti, essere ancora utilizzati i codici generici N2, N3 ed N6.
  • Il nuovo tracciato di invio dati di fatture e documenti commerciali al Sistema di Tessera sanitaria, nella versione pubblicata il 20 dicembre 2020 prevede l’utilizzo: dei codici natura generici N2, N3 ed N6 in caso di trasmissione di documenti commerciali; dei nuovi sotto-codici natura per la trasmissione di fatture.
  • Il codice N6 non potrà essere più utilizzato nell’Esterometro a partire dal 2021.

La V 1.3 della guida, rispetto alle versioni precedenti, ha fornito ulteriori precisazioni in merito alla compilazione della fattura in caso di valorizzazione della natura N.2.1.

Come per i Tipi Documento, i Codici Natura hanno l’obiettivo di garantire, a partire dal 1° gennaio 2021, ai contribuenti la precompilazione dei registri IVA delle fatture emesse e degli acquisti, delle liquidazioni IVA periodiche e della Dichiarazione annuale IVA.

La presenza di codici natura generici (N2, N3, N6) a partire dalle fatture con data decorrente dal 1° gennaio 2021 determinerà lo scarto delle fatture da parte dello SDI. Anche nell’Esterometro, a partire dall’invio delle fatture del I trimestre 2021, non saranno più ammessi i codici natura generici N2, N3 e N6.

Pertanto, l’aggiornamento dei software gestionali che gestiscono la fatturazione consentirà di evitare eventuali scarti. Gli utenti sono chiamati a correlare i propri codici IVA/causali/flussi con i nuovi codici natura.

I gestionali TeamSystem sono già stati adeguati a questi cambiamenti: abbiamo già completato gli sviluppi secondo le modifiche richieste dal provvedimento, affinché attraverso la piattaforma TeamSystem Digital lo scambio documenti con lo SDI avvenga senza problemi e il tuo business non subisca interruzioni.

Nuove regole, noi siamo pronti. E tu?

I nuovi Codici Natura introdotti dall'Agenzia delle Entrate

N2.1 - Operazioni non soggette ad IVA ai sensi degli artt. da 7 a 7-septies del DPR n. 633/72

Questo codice natura riguarda le operazioni non soggette/fuori campo IVA per carenza del requisito territoriale.

Il Codice Natura presuppone l’inserimento della dicitura a “INVCONT” nel campo 2.2.1.16.1 <TipoDato> del blocco 2.2.1.16 <Altri Dati gestionali>. Corrisponde al rigo VE34 della dichiarazione annuale IVA.

Sulla base della tabella AssoSoftware, i codici IVA corrispondenti all’N2.1 e la relativa associazione alla dicitura “INVCONT” sono i seguenti:

 

Descrizione

Natura

DICITURA “INVCONT”

Cessione di beni art. 7 bis - extra UE

N2.1

NO

Servizi art.7ter – extraUE

N2.1

NO

Servizi art.7quater – extraUE

N2.1

NO

Servizi art.7quinquies – extraUE

N2.1

NO

Servizi art.7sexies,septies

N2.1

NO

Servizi art.7sexies

N2.1

NO

Servizi art.7septies - extraUE

N2.1

NO

Escluso artt.7 e segg. no dir.detr.a.19 c.3 lett.b

N2.1

NO

Cessione di beni art. 7bis - UE

N2.1

SI/NO dipende se nello stato UE di destinazione sia previsto il reverse charge anche per l’acquisto di beni.

Servizi art.7ter - UE

N2.1

SI

Servizi art.7quater - UE

N2.1

SI/NO dipende se nello stato UE in cui l’immobile è situato sia previsto il reverse charge anche per i servizi relativi agli immobili.

Servizi art.7quinquies - UE

N2.1

SI/NO dipende se nello stato UE in cui è effettuato l’evento sia previsto il reverse charge anche per i servizi di accesso a eventi.

N2.2 - Operazioni non soggette – altri casi

Il codice N2.2 deve essere utilizzato nei casi di operazioni non soggette per carenza del presupposto oggettivo o soggettivo (ad esempio "Forfettario" o le operazioni cosiddette "monofase" di cui all’articolo 74 del d.P.R. n. 633/72), per i quali non vi è obbligo di emissione delle fatture.

Queste operazioni non devono essere riportate nella dichiarazione IVA.

Sulla base della tabella AssoSoftware i codici IVA corrispondenti all’N2.2 sono i seguenti:

Descrizione

Natura

Fuori campo Iva

N2.2

Fuori campo Iva art.2

N2.2

Fuori campo Iva art.3

N2.2

Fuori campo Iva art.4

N2.2

Fuori campo Iva art.5

N2.2

Fuori campo art.2 c.3 lett.a,b,d,f con dir.detr.

N2.2

Non territoriali art.38 c.5 DL331

N2.2

Vendite rappr.fisc. no resid. art.17 c.3 ris.89/10

N2.2

Escluso artt.7 e segg. dir.detr.art.19 c.3 lett.b

N2.2

Servizi art.7octies

N2.2

Operazioni non soggette art.74 cc.1,2

N2.2

Oper.no sogg.art.74 c.1 dir.detr.art.19 c.3 lett.e

N2.2

Escluso base imponibile art.13

N2.2

Escluso base imp.art.13 (acquisti Iva parz.indetr)

N2.2

Vendite contribuenti minimi art.27 c.1,2 DL98/11

N2.2

Vendite contribuenti forfait art.1 c.54-89 L190/14

N2.2

Variazioni imponibile art.26 c.3

N2.2

Passaggi interni non soggetti ad Iva

N2.2

Cessioni libri acquistati UE DM 9/4/93

N2.2

Rimborso oneri lav.temporaneo art.26bis L196/97

N2.2

Rimborso oneri distacco personale art.8c.35 L67/88

N2.2

Operazioni effettuate con terremotati

N2.2


N3.1 - Non imponibili – esportazioni

Il codice N3.1 deve essere utilizzato nei casi di esportazioni dall’Italia a Paesi extra-UE dirette o triangolari.

Corrisponde al rigo VE30, colonna 2, della dichiarazione annuale IVA.

Sulla base della tabella AssoSoftware i codici IVA corrispondenti all’N3.1 sono i seguenti:

Descrizione

Natura

Non imp. art.8 c.1 lett.a (esportazione diretta)

N3.1

Non imp. art.8 c.1 lett.a (triangolazione naz.)

N3.1

Non imp. art.8 c.1 lett.a (triang.: IT-esport.IT)

N3.1

Non imp. art.8 c.1 lett.a (triang.: esport.IT-EE)

N3.1

Agr.reg.norm: esport. agricole art.8 c.1 lett.a

N3.1

Non imp. art.8 c.1 lett.b (trasp.cession.no resid)

N3.1

Non imp. art.8 c.1 lett.a e b

N3.1

Non imp. art.8 c.1 lett.b-bis (fini umanitari)

N3.1

Non imp. art.50bis c.4 lett.g DL331/93 (depos.iva)

N3.1

Ricordiamo che l’emissione della fattura elettronica via SDI non risulta obbligatoria in caso di fattura emessa ad un soggetto residente in paesi diversi dall’Italia.

N3.3 - Non imponibili – cessioni verso San Marino

Il codice N3.3 va adoperato nel caso di cessioni di beni effettuate nei confronti di operatori sammarinesi, con destinazione dall’Italia a San Marino.

Corrisponde al rigo VE30, colonna 4, della dichiarazione annuale IVA.

Sulla base della tabella AssoSoftware il codice IVA corrispondente all’N3.3 è il seguente:

Descrizione

Natura

Non imponibili art.71 (San Marino)

N3.3

 

N3.4 - Non imponibili – operazioni assimilate alle cessioni all’esportazione

l codice N3.4 va adoperato nel caso operazioni assimilate alle cessioni all’esportazione, ossia servizi internazionali di trasporto beni e passeggeri, cessioni di navi adibite alla navigazione in altomare e destinate all’esercizio dell’attività commerciale o di pesca, provviste e dotazioni di bordo…

Corrisponde al rigo VE30, colonna 5, della dichiarazione annuale IVA.

Sulla base della tabella AssoSoftware i codici IVA corrispondenti all’N3.4 sono i seguenti:

Descrizione

Natura

Non imponibili art.8bis

N3.4

Non imp. art.9 c.1 (servizi internazionali)

N3.4

Non imp. art.72 (accordi internazionali)

N3.4

Non imponibili art.71 (Vaticano)

N3.4

Altre operazioni non imponibili

N3.4

Provvigioni art.74ter c.8 viaggi extraUE

N3.4

N3.5 - Non imponibili – non imponibile a seguito di dichiarazioni d'intento

Il codice N3.5 va utilizzato per operazioni non imponibili effettuate nei confronti di cessionari esportatori abituali (che abbiano effettuato nell'anno solare precedente o nei dodici mesi precedenti un ammontare di esportazioni o di altre operazioni con l'estero rilevanti, superiore al 10% del volume d'affari) che abbiano comunicato telematicamente all’Agenzia delle Entrate e rilasciato la dichiarazione di intento.

Tali operazioni Corrisponde al rigo VE31 della dichiarazione annuale IVA.

Sulla base della tabella AssoSoftware i codici IVA corrispondenti all’N3.5 sono i seguenti:

Descrizione

Natura

Non imp.art.8 c.1 lett.c (esp.indir.lett.intento)

N3.5

Non imp. art.8bis c.2 (op.assim. lettera intento)

N3.5

Non imp. art.9 c.2 (servizi internaz.lett.intento)

N3.5

Non imp.art.72 c.1 (accordi internaz.lett.intento)

N3.5

Agr.reg.norm:esport.agri.indir.lett.intento a.8c.2

N3.5

N3.6 - Non imponibili – altre operazioni che non concorrono alla formazione del plafond

Il codice N3.6 va utilizzato per operazioni non imponibili che non concorrono alla formazione del plafond (ossia operazioni che non consentono agli esportatori abituali di godere nell’anno successivo o nei dodici mesi successivi di maturare plafond per operazioni non imponibili a seguito di dichiarazione d’intento).

Corrisponde al rigo VE32 della dichiarazione annuale IVA.

Sulla base della tabella AssoSoftware i codici IVA corrispondenti all’N3.6 sono i seguenti:

Descrizione

Natura

Oper. non sogg. art.50bis c.4 lett.cehi DL331/93

N3.6

Cessioni gratuite   all'esportazione art.8 c.1

N3.6

Altre operazioni non imponibili no concorr.plafond

N3.6

Non imp. art.38quater c.1 (cess. a viagg. extraUE)

N3.6

Provvigioni art. 74-ter, co.8 viaggi UE

N3.6

N6.1 - Inversione contabile - cessione di rottami e altri materiali di recupero

Il codice N6.1 va utilizzato nel caso di fattura trasmessa via SDI per cessioni all’interno dello Stato di rottami ed altri materiali di recupero di cui all’articolo 74, commi 7 e 8 del decreto IVA.

Corrisponde al rigo VE35, colonna 2, della dichiarazione annuale IVA.

Sulla base della tabella AssoSoftware il codice IVA corrispondente all’N6.1 è il seguente:

Descrizione

Natura

Art.74 c.7,8 (cess.rottami, metalli ferrosi e non)

N6.1

N6.2 - Inversione contabile - cessione di oro e argento puro

Il codice N6.2 va utilizzato nel caso di fattura trasmessa via SDI per cessioni di oro e argento puro, che dovranno essere assoggettate a reverse charge interno da parte del cessionario.

Corrisponde al rigo VE35, colonna 3, della dichiarazione annuale IVA.

Sulla base della tabella AssoSoftware il codice IVA corrispondente all’N6.2 è il seguente:

Descrizione

Natura

Art.17 c.5 (cessioni oro e argento)

N6.2

N6.3 - Inversione contabile - subappalto nel settore edile

Il codice N6.3 va adoperato nel caso di fattura trasmessa via SDI per prestazioni di servizi rese nel settore edile da subappaltatori senza addebito d’imposta ai sensi dell’articolo 17, sesto comma, lett. a) del decreto IVA, che dovranno essere assoggettate a reverse charge interno da parte del committente.

Corrisponde al rigo VE35, colonna 4, della dichiarazione annuale IVA.

Sulla base della tabella AssoSoftware i codici IVA corrispondenti all’N6.3 è il seguente:

Descrizione

Natura

Art.17 c.6 lett.a (prestaz.sett.edile subappalto)

N6.3

 N6.4 - Inversione contabile - cessione di fabbricati

Il codice N6.4 va utilizzato nel caso di fattura trasmessa via SDI per cessioni di fabbricati o porzioni di fabbricato per le quali l’imposta è dovuta dal cessionario, ai sensi dell’articolo 17, sesto comma, lett. a-bis) del decreto IVA, che dovranno essere assoggettate a reverse charge interno da parte del cessionario.

Corrisponde al rigo VE35, colonna 5, della dichiarazione annuale IVA.

Sulla base della tabella AssoSoftware il codice IVA corrispondente all’N6.4 è il seguente:

Descrizione

Natura

Art.17c.6lett.abis (fabbr.imponib.art.10 8bis/ter)

N6.4

 N6.5 inversione contabile - cessione di telefoni cellulari

Il codice N6.5 va utilizzato nel caso di fattura trasmessa via SDI per cessioni di telefoni cellulari per le quali l’imposta è dovuta dal cessionario, ai sensi dell’articolo 17, sesto comma, lett. b) del decreto IV, che dovranno essere assoggettate a reverse charge interno da parte del cessionario.

Corrisponde al rigo VE35, colonna 6, della dichiarazione annuale IVA.

Sulla base della tabella AssoSoftware il codice IVA corrispondente all’N6.5 è il seguente:

Descrizione

Natura

Art.17   c.6 lett.b (cessioni telefoni cellulari)

N6.5

N6.6 - Inversione contabile - cessione di prodotti elettronici

Il codice N6.6 va utilizzato nel caso di fattura trasmessa via SDI per cessioni di console da gioco, tablet PC e laptop, nonché di dispositivi a circuito integrato, quali microprocessori e unità centrali di elaborazione prima della loro installazione in prodotti destinati a consumatori finali per le quali l’imposta è dovuta dal cessionario, ai sensi dell’articolo 17, sesto comma, lett. c) del decreto IVA, che dovranno essere assoggettate a reverse charge interno da parte del cessionario.

Corrisponde al rigo VE35, colonna 7, della dichiarazione annuale IVA.

Sulla base della tabella AssoSoftware il codice IVA corrispondente all’N6.6 è il seguente:

Descrizione

Natura

Art.17 c.6 lett.c (micropr. unità centrali elab.)

N6.6

N6.7 - Inversione contabile - prestazioni comparto edile e settori connessi

Il codice N6.7 va utilizzato nel caso di fattura trasmessa via SDI per prestazioni di servizi di pulizia, di demolizione, di installazione di impianti e di completamento relative a edifici per le quali l’imposta è dovuta dal cessionario, ai sensi dell’articolo 17, sesto comma, lett. a-ter) del decreto IVA, che dovranno essere assoggettate a reverse charge interno da parte del committente.

Corrisponde al rigo VE35, colonna 8, della dichiarazione annuale IVA.

Sulla base della tabella AssoSoftware il codice IVA corrispondente all’N6.7 è il seguente:

Descrizione

Natura

Art.17 c.6 lett.ater (servizi su edifici)

N6.7

 N6.8 - Inversione contabile - operazioni settore energetico

Il codice N6.8 va utilizzato nel caso di fattura trasmessa via SDI per operazioni del settore energetico per le quali l’imposta è dovuta dal cessionario, ai sensi dell’articolo 17, sesto comma, lett. d-bis), d-ter) e d-quater) del decreto IVA, che dovranno essere assoggettate a reverse charge interno da parte del committente/cessionario.

Corrisponde al rigo VE35, colonna 9, della dichiarazione annuale IVA.

Sulla base della tabella AssoSoftware il codice IVA corrispondente all’N6.8 è il seguente:

Descrizione

Natura

Art.17 c.6 lett.dbis,dter,dquater (gas/en.elett.)

N6.8

N6.9 - Inversione contabile - altri casi

l codice N6.9 va adoperato nel caso di fattura trasmessa via SDI per eventuali nuove tipologie di operazioni, rispetto a quelle elencate negli altri N6, per le quali è previsto il regime dell’inversione contabile. Tale codice NON deve essere adoperato per le prestazioni a committente UE per le quali occorre adoperare il codice N2.1.

Non corrisponde a nessun rigo attuale della dichiarazione annuale IVA.

Questo codice natura potrà essere utilizzatosolo in futuro, qualora il legislatore individuasse nuovi tipi di operazioni soggette a reverse charge.

Scopri come aggiornarti

TS Enterprise img
TS Digital Invoice img
SCARICA-LA-GUIDA-GRATIS_title.jpg
Dalla contabilità in Excel alla contabilità in Cloud - GUIDA

Dalla contabilità in Excel alla contabilità in Cloud - GUIDA

Iscriviti alla newsletter

Guide, webinar, approfondimenti per il tuo business.