Semplifica la tua vita in azienda
il Magazine di TeamSystem Enterprise

Cosa significa e come funziona il sistema MRP

16.06.2021 | | Industry 4.0

POST BLOG_799X444_shutterstock_1826820002_Cosa significa e come funziona il sistema MRP

Qual è il significato di MRP? Sempre più aziende si interessano a questo nuovo processo di logistica complessa, in grado di migliorare sensibilmente l’intero assetto aziendale organizzativo. MRP è l’acronimo di Material Requirements Planning, in italiano traducibile con “Pianificazione del fabbisogno di materiali”. Ma cosa significa in campo operativo?

Scopri TeamSystem Industry 4.0

MRP, cos’è?

La Material Requirements Planning o Pianificazione dei fabbisogni materiali, più comunemente conosciuta come MRP, rappresenta i sistemi pensati per la gestione e il coordinamento di tutti i processi relativi all’acquisizione, alla produzione e alla consegna del prodotto finito. Grazie alla MRP è possibile pianificare gli ordini di produzione e di acquisto in base a diversi fattori, come la richiesta del mercato o il lead time di produzione.

Il sistema MRP nasce negli anni ‘70 ed oggi è ritenuto il padre delle più moderne tecnologie di ottimizzazione dei processi aziendali, come l’ERP, il CRM o il MES, solo per citarne alcuni.

Il funzionamento del sistema MRP

Il principio base del sistema di fabbisogno dei materiali di produzione è l’ottimizzazione delle scorte sulla base delle esigenze aziendali. Molte imprese, infatti, hanno una produzione basata sulla stagionalità, dove la necessità del prodotto finito non è mai costante. Per questo motivo è necessario gestire risorse e materie prime in relazione alla domanda sul mercato del prodotto finito.

Per potere calcolare l’MRP è necessario affidarsi a 3 input di dati, eccoli nel dettaglio:

  • il programma di produzione: di quanti prodotti finiti necessita l’impresa in un dato periodo di tempo? Quanta domanda ha già ricevuto e quanta ne riceverà?
  • la distinta base: quali e quante materie prime sono necessarie per arrivare al prodotto finito?
  • le scorte: quali sono le scorte in magazzino di materie prime, materiali vari e prodotti finiti?

I vantaggi del Material Requirements Planning

Per le aziende che producono con diversi picchi di domanda il sistema MRP è molto più conveniente del classico sistema a intervallo fisso.

In primis perché comporta un abbassamento dei livelli delle scorte e una conseguente efficienza. In secondo luogo, non si rifà con precisione ad analisi sullo storico, bensì a previsioni future, garantendo una migliore gestione dei prodotti con domanda variabile. Infine, funziona come uno strumento programmatico efficace, che consente di tenere sempre sotto controllo l’efficacia della produzione.

TeamSystem Industry 4.0: il software per la Digital Transformation

TeamSystem Industry 4.0 è il software gestionale pensato per l’industria 4.0 e per agevolare la pianificazione della produzione. Il sistema consente di gestire in modo innovativo e intuitivo tutte le aree operative (progettazione, supply chain, produzione) e l’organizzazione delle attività grazie ai sistemi di pianificazione dei materiali (MPS, MRP, PRM) e delle risorse (RCP, CRP, FCP).

TeamSystem è da sempre al fianco delle aziende e degli studi nei processi di innovazione digitale. Tutte le nostre soluzioni sono finanziabili e attraverso una partnership con SIDA Group, società di consulenza finanziaria, supportiamo i nostri clienti nei processi di richiesta di questi contributi.

Scopri TeamSystem Industry 4.0

TS Industry 4.0 img
SCARICA-LA-GUIDA-GRATIS_title.jpg
Dalla contabilità in Excel alla contabilità in Cloud - GUIDA

Dalla contabilità in Excel alla contabilità in Cloud - GUIDA

Iscriviti alla newsletter

Guide, webinar, approfondimenti per il tuo business.