Semplifica la tua vita in azienda
il Magazine di TeamSystem Enterprise

Guida agli incentivi per l'Agricoltura 4.0

19.05.2021 | | Aziende agroalimentari, Industry 4.0

POST BLOG_799X444_shutterstock_1198224187_whine e oil

Anche l’agricoltura si prepara alla transizione in Agricoltura 4.0. La necessità di digitalizzare l’intero processo produttivo nell’ottica di risparmio di tempo e risorse, nonché di aumento della redditività, spinge anche le aziende agricole a prestare molta attenzione alle innovazioni tecnologiche dell’Industria 4.0.

Per questo motivo sono attivi oggi numerosi incentivi in grado di sostenere le attività in questo processo digitale. Vediamo tutti quelli previsti per il settore.

Scopri TeamSystem Finanza Agevolata

Credito di imposta per l’Agricoltura 4.0

Il primo e più importante incentivo per l’Agricoltura 4.0 varato dalla Legge di Stabilità 2020 e potenziato con la Legge di Bilancio 2021 è il credito d’imposta. Si tratta in sostanza di una misura di agevolazione fiscale inerente agli investimenti delle aziende in macchinari agricoli. Il contributo prevede un credito d’imposta suddiviso per categoria di investimento:

  • Credito d’imposta pari al 50% dell’investimento (fino a un massimo di 2,5 milioni di euro) per acquisto di macchine agricole dotate di tecnologia 4.0.;
  • Credito d’imposta pari al 10% dell’investimento (fino a un massimo di 2 milioni di euro) per acquisto di altre macchine agricole.

Al credito di imposta possono accedere tutte le aziende agricole del territorio nazionale, indifferentemente dalla ragione sociale o dal regime fiscale. Il credito può essere regolato compensando spese tributarie normalmente sostenute con F24 (IVA, IMU, contributi previdenziali e imposte dirette).

Bando Inail: contributi a fondo perduto per l’Agricoltura 4.0

L’INAIL (Istituto Nazionale Assicurazioni Infortuni sul Lavoro) propone un contributo a fondo perduto per l’acquisto di nuovi macchinari agricoli. Nello specifico la proposta dell’Inail si suddivide in due categorie:

  • Contributo a fondo perduto pari al 50% per investimenti effettuati da giovani agricoltori;
  • Contributo a fondo perduto pari al 40% per tutte le altre imprese agricole, con un range di spesa compreso tra 1.000 e 60.000 euro.

Tutte le imprese agricole iscritte alla Camera di Commercio nei settori Industria, Agricoltura e Artigianato possono accedere al contributo. L’obiettivo del bando ha una triplice direzione: ridurre gli infortuni sul lavoro, ridurre le emissioni inquinanti e ottimizzare la produttività delle macchine.

Nuova Sabatini: anche per l’Agricoltura 4.0

Anche la Nuova Sabatini prevede delle misure dedicate agli incentivi per l’Agricoltura 4.0, in particolare per tutte le attività che desiderano investire in nuovi macchinari e tecnologie digitali attraverso un finanziamento presso un istituto di credito.

Nello specifico la proposta della Nuova Sabatini prevede un contributo parziale per coprire gli interessi pagati sul finanziamento, generando un risparmio così stimato:

  • Risparmio del 7,7% per acquisto di macchine agricole ordinarie;
  • Risparmio del 10% per acquisto di macchine agricole 4.0;
  • Risparmio del 15.4% per acquisto di macchine agricole 4.0 di aziende appartenenti alle regioni del Sud Italia.

Tra l’altro le modifiche previste dalla Legge di Bilancio 2021 per la Nuova Sabatini consentono anche l’erogazione immediata dell’intera somma per operazioni finalizzate dopo il 1° gennaio 2021 (prima veniva suddivisa in 5 anni).

Credito del Mezzogiorno: per l’Agricoltura 4.0 del Sud

La particolare attenzione al mondo dell’Agricoltura 4.0 si rivolge anche al Sud Italia, con una proposta ad hoc. Nel rispetto della “Carta degli aiuti a finalità regionale” il Credito del Mezzogiorno prevede un credito d’imposta in favore delle aziende agricole che risiedono nelle seguenti regioni: Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo.

Ecco la proposta:

  • Credito d’imposta del 45% per le piccole imprese;
  • Credito d’imposta del 35% per le medie imprese;
  • Credito d’imposta del 25% per le grandi imprese.

Il Credito del Mezzogiorno è cumulabile sia con la misura del credito d’imposta sia con la Nuova Sabatini ed è regolabile attraverso la compensazione su spese tributarie sostenute con F24 (IVA, IMU, contributi previdenziali e imposte dirette).

I beni acquistati inoltre devono essere macchine agricole strumentali all’utilizzo d’impresa (per es. trattori o macchine per la raccolta) e devono obbligatoriamente essere nuovi.

TeamSystem è da sempre al fianco delle aziende e degli studi nei processi di innovazione digitale. Tutte le nostre soluzioni sono finanziabili e attraverso una partnership con SIDA Group, società di consulenza finanziaria, supportiamo i nostri clienti nei processi di richiesta di questi contributi.

Con TeamSystem, le aziende agricole possono entrare nel processo di digitalizzazione grazie a TeamSystem Wine & Oil, il software gestionale che permette di gestire con semplicità e precisione ogni fase del business: dalla produzione alla vendita.

Scarica il flyer di Finanza Agevolata in cui potrai trovare le tabelle riepilogative degli incentivi messi a disposizione dal Governo e come sfruttarli con investimenti in prodotti e soluzioni TeamSystem.Scopri TeamSystem Finanza Agevolata

TS Industry 4.0 img TS Industry 4.0 img
SCARICA-LA-GUIDA-GRATIS_title.jpg
Dalla contabilità in Excel alla contabilità in Cloud - GUIDA

Dalla contabilità in Excel alla contabilità in Cloud - GUIDA

Iscriviti alla newsletter

Guide, webinar, approfondimenti per il tuo business.