Semplifica la tua vita in azienda
il Magazine di TeamSystem Enterprise

PMI innovative: il Ministero stanzia nuovi fondi per brevetti, macchinari, impianti e servizi

26.07.2022 | | Industry 4.0

POST BLOG_shutterstock_1181228092_enterprise_PNRR per le PMI

Grazie al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, conosciuto come PNRR, sono molti i bandi disponibili per le piccole e medie imprese e per le startup innovative. Spesso i fondi vengono esauriti in tempo record, sia per la mole di richieste che a causa degli importi disponibili esigui. Altre volte i bandi vengono rinnovati costantemente oppure le risorse rimangono disponibili più a lungo; è il caso, tra gli altri, del credito d'imposta per beni strumentali.

Scopriamo insieme quali agevolazioni verranno attivate a breve.

Scopri TeamSystem Industry 4.0

Nuova Sabatini: beni strumentali per le PMI

Una delle misure più longeve volte a facilitare gli investimenti delle PMI è sicuramente quella relativa all’acquisto di beni strumentali conosciuta come Nuova Sabatini. Prevede agevolazione per l’acquisto, anche in leasing, di beni strumentali come macchinari, impianti o attrezzature ad uso produttivo ma anche hardware, software o altre tecnologie digitali purché coerenti con le attività produttive dell’impresa.

Possono beneficiare delle agevolazioni le PMI attive in ogni settore che hanno almeno una sede operativa in Italia o che provvederanno ad aprirla entro la fine dell’investimento.

PMI innovative al centro delle agevolazioni

Tra le agevolazioni dirette alle piccole e medie imprese più di recente, spicca il Fondo per le PMI creative gestito da Invitalia. Un primo bando, che finanziava l’acquisto di impianti, macchinari o brevetti, ha esaurito i fondi il giorno di apertura.

Il Fondo tornerà disponibile dal 22 settembre, quando apriranno le domande per le agevolazioni relative all’incentivo della collaborazione tra imprese creative e soggetti di altri ambiti che collaborano a progetti nel settore culturale. Il bando finanzia l’acquisto di servizi da parte di imprese creative; tra le agevolazioni rientrano spese legate all’introduzione di innovazioni in termini di prodotti, servizi o processi. Per questo è previsto un contributo a fondo perduto erogato sotto forma di voucher per coprire fino all’80% della spesa, per un importo massimo di 10 mila euro.

Bandi brevetti: gli incentivi per start up e PMI innovative

Nelle prossime settimane saranno disponibili anche i bandi Brevetti+, Marchi+ e Disegni+. Infatti, il Ministero dello sviluppo economico ha pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il decreto che rende disponibili 46 milioni di euro in linea con il Piano strategico sulla proprietà industriale previsto per il triennio 2021-2023.

Le agevolazioni sono destinate alle micro, piccole e medie imprese italiane e alle startup innovative. L’obiettivo è valorizzarne le idee e i progetti, agevolando la brevettabilità. I termini di presentazione delle domande, la modalità e gli avvisi di apertura degli sportelli saranno comunicati dal Ministero attraverso la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale tra la fine di luglio e l’inizio di agosto.

I fondi saranno così ripartiti:

  • Bando Brevetti+: 20 milioni di euro a cui verranno aggiunti 10 milioni derivanti dai fondi del PNRR, per un totale di 30 milioni di euro;
  • Bando Disegni+: 14 milioni di euro;
  • Bando Marchi+: 2 milioni di euro.

 

TeamSystem è da sempre al fianco delle aziende e degli studi nei processi di innovazione digitale. Tutte le nostre soluzioni sono finanziabili e attraverso una partnership con SIDA Group, società di consulenza finanziaria, supportiamo i nostri clienti nei processi di richiesta di questi contributi.

Scopri TeamSystem Industry 4.0

TS Industry 4.0 img

Iscriviti alla newsletter

Guide, webinar, approfondimenti per il tuo business.