Semplifica la tua vita in azienda
il Magazine di TeamSystem Enterprise

In cosa consiste lo Human Capital Management?

17.02.2022 | | Risorse umane

BANNER BLOG_799X444_shutterstock_1181227804_Human Capital Management-

HCM è l’acronimo di Human Capital Management ed è tradotto in italiano come “Gestione del Capitale Umano”. In cosa consiste nel dettaglio? E perché è così importante per un’azienda utilizzare un software HCM?

Negli ultimi anni sta finalmente trovando spazio una nuova definizione del dipendente: non solamente un costo (necessario) relativo al business ma un elemento fondante del suo successo. È in quest’ottica che le aziende stanno cercando di implementare software HCM sempre più performanti, che sappiano valorizzare i talenti, solidificare le competenze acquisite, crearne di nuove e premiare l’impegno dei dipendenti. Tutto questo si chiama Gestione del Capitale Umano ed oggi è un elemento imprescindibile per ogni impresa.

Scopri TeamSystem HR All-in-One

HCM: cos’è?

Lo Human Capital Management rappresenta un insieme di strategie e pratiche che hanno l’obiettivo di valorizzare i dipendenti e potenziarne le competenze. All’interno delle pratiche di HCM rientrano tutti gli strumenti utilizzati per reclutare nuove leve, formarle per la professione e premiarle a seconda del raggiungimento di specifici obiettivi di business.

Perché è così importante implementare un sistema di Human Capital Management?

L’obiettivo principale è quello di creare una forte cultura aziendale, che possa fare da base fondante per uno sviluppo costante dell’azienda. Più i dipendenti sono valorizzati ed incoraggiati a promuovere il proprio talento, maggiori sono le prospettive di crescita dell’azienda.

Human Capital Management: da cosa è composto?

La Gestione del Capitale Umano è un processo ampio, che punta a migliorare l’efficienza del personale partendo dalla base, ovvero dal recruitment, passando poi dall’onboarding e dalla formazione per arrivare infine alla gestione di premi di risultato.

Vediamo quali sono le principali componenti di un processo di Human Capital Management:

  • Selezione e Recruitment: la fase di selezione di nuova forza lavoro è senz’altro tra le più importanti dell’intero processo HCM. In questa fase l’obiettivo è attrarre i migliori talenti con le competenze più adeguate a svolgere un lavoro soddisfacente all’interno dell’azienda. Attrarre significa offrire ai candidati la visione di un posto di lavoro in cui la crescita lavorativa e personale è al primo posto, attraverso incentivi come benefit, formazione continua e premi per la produttività.
  • Onboarding: la fase di onboarding riguarda l’inserimento di una nuova leva all’interno dell’organizzazione aziendale. Le migliori aziende pongono sempre molta attenzione a questo processo, perché consente un inserimento graduale sia nell’organizzazione quanto nella cultura aziendale. Acquisendo step by step la consapevolezza di appartenere ad un’azienda che valorizza e stimola i talenti, il dipendente avrà meno difficoltà di ambientamento e un atteggiamento sempre proattivo.
  • Formazione professionale: in fase di recruitment è possibile intercettare persone capaci ma non ancora adeguatamente formate per ottemperare alle richieste dell’organizzazione. Ecco allora che si innesta la fase di formazione, momento che può anche accompagnare tutta la vita lavorativa del dipendente, in ottica di solidificazione delle competenze acquisite e di acquisizione di nuove capacità.
  • Gestione del talento: gestire il talento in un processo di HCM significa intercettare le reali attitudini dei dipendenti e permettere loro di esprimersi al meglio nel contesto più adeguato. Una buona gestione del talento e la corretta attenzione verso le competenze dei dipendenti può portare a una sempre crescente gratificazione e a un miglioramento costante delle prestazioni lavorative.
  • Gestione dei benefit: le politiche di welfare sono sempre più apprezzate dalle aziende (che ottengono benefici fiscali) e dai dipendenti (che si assicurano benefit di diversa entità). Nel processo di Gestione del Capitale Umano rientra anche l’amministrazione dei benefit, nonché la loro pianificazione e configurazione.
  • Gestione HR: all’interno di un processo di HCM completo rientra anche la totale gestione dell’ambito HR dal carattere più amministrativo, vale a dire la gestione degli orari, dei permessi, delle ferie e delle malattie. Se la gestione HR viene inserita in un più ampio contenitore HCM consente di avere una visione a 360° dell’intera attività del dipendente e garantisce all’azienda una più facile gestione del libro paghe.
  • Analisi e reporting: il fine ultimo di un buon HCM è stimolare la produttività del dipendente e valutarne passo dopo passo le performance. Per questo una componente fondamentale è quella di analisi e reporting, che consiste nell’analisi delle statistiche e dei report in base agli obiettivi prefissati. Da questa fase scaturisce, quando prevista, una politica di premi e benefit.

I vantaggi di un processo di Human Capital Management

Nel complesso affidarsi a processi e software di Human Capital Management è una strada moderna per ottenere la maggiore produttività dei dipendenti e garantire la giusta armonia all’interno dell’organizzazione. Di per sé questo è già un grande vantaggio, magari non tangibile nell’immediato ma destinato a consentire una crescita costante del business. Ci sono però anche altri vantaggi nell’affidarsi a processi di HCM, eccoli nel dettaglio:

  • Semplificazione dei processi HR: l’HCM permette l’automatizzazione dei processi manuali che prima riguardavano l’amministrazione HR classica, come gestione di turni di lavoro, orari, malattie, permessi e ferie. Digitalizzando l’area Risorse Umane ci si può concentrare maggiormente sull’analisi della produttività di ogni singolo dipendente.
  • I migliori talenti a propria disposizione: la fase di recruiting è fondamentale per attrarre nuovi talenti e metterli a disposizione dell’organizzazione, ma non è sufficiente. È altresì importante che quelle persone siano posizionate nel posto giusto e abbiano il ruolo più adatto per le proprie capacità. Grazie all’HCM è possibile attivare strategie per identificare i punti di forza di ogni dipendente e fare in modo che si possa ritagliare una posizione lavorativa in linea con il proprio talento.
  • Riduzione dei costi: assumendo un dipendente talentuoso è molto più facile avere prestazioni lavorative migliori. Performances adeguate, di conseguenza, aumentano lo sviluppo del business e riducono i costi necessari per raggiungere gli obiettivi prefissati.
  • Più formazione, maggiori risultati: attraverso l’HCM è possibile impostare percorsi di carriera specifici, aumentando step by step le competenze dei dipendenti. Maggiori sono le conoscenze più facile è raggiungere risultati soddisfacenti per l’azienda.
  • Forza lavoro più produttiva ed efficiente: quando la formazione è costante la produttività e l’efficienza nella propria area di lavoro aumentano sensibilmente.
  • Il cambiamento non fa paura: quando si affrontano repentini cambi nelle strategie aziendali grazie ad un sistema di Human Capital Management è possibile riorganizzare più rapidamente il personale a disposizione.

 

Software per l’HCM di TeamSystem

Per attivare un processo di Human Capital Management adeguato è necessario affidarsi a specifici software, come quello proposto da TeamSystem. Si tratta nello specifico di una piattaforma All-in-One che permette di integrare tutte le esigenze di una moderna direzione HR. Al suo interno è possibile trovare moduli in grado di rispondere alle principali necessità di un processo HCM:

  • Recruiting: consente di cercare i candidati più idonei alla posizione richiesta, integrando i loro dati con le esigenze del contesto aziendale. Non solo, grazie al modulo Recruiting è possibile seguire passo dopo passo l’avanzamento della candidatura, dalla fase di colloquio fino a quella di onboarding dopo l’assunzione.
  • Sviluppo: modulo che permette di gestire in modo intuitivo la valutazione e lo sviluppo del personale, monitorando il raggiungimento degli obiettivi la crescita delle risorse.
  • Formazione: attraverso questo modulo è possibile gestire tutta la fase di apprendimento digitale per creare piani di formazione del personale, coinvolgendo tutti gli attori: dipendenti, manager, docenti. Grazie alle funzionalità self-service ogni dipendente o manager può avere un ruolo attivo nella gestione della propria area formazione o di quella del proprio team di riferimento.
  • Erogazione e-learning: ogni dipendente ha a disposizione una serie di contenuti online erogati attraverso l’e-Learning. Al suo interno si trovano contenuti digitali di ogni formato e la fruizione di tali corsi di formazione viene tracciata e monitorata.
  • Compensation: è il modulo di HCM TeamSystem che consente di impostare politiche retributive in base ai processi di valutazione del personale. Grazie a questo strumento è possibile creare dei piani di valutazione meritocratici che possano rispondere sia ai principi di equità interna quanto a quelli di competitività esterna. Integrando il modulo con il modulo Paghe è possibile gestire in modo semplice e intuitivo le politiche premianti.

Scopri TeamSystem HR All-in-One

TS HR img
TS Enterprise img
SCARICA-LA-GUIDA-GRATIS_title.jpg
Smart working, la trasformazione digitale che estende l'ufficio

Smart working, la trasformazione digitale che estende l'ufficio

Iscriviti alla newsletter

Guide, webinar, approfondimenti per il tuo business.