Semplifica la tua vita in azienda
il Magazine di TeamSystem Enterprise

TalkS 2021 Trust Services Edition - Identificazione Digitale e Firme Elettroniche

14.10.2021 | | Trend

POST BLOG_799X444_TALKS VERTICAL_TRUSTSERVICES

Nell’era digitale molte nostre abitudini, anche quelle più banali e consolidate, spesso richiedono importanti e profondi ripensamenti. Un esempio emblematico è quello degli strumenti per l’identificazione elettronica e la sottoscrizione digitale.

Azioni semplici nel mondo “analogico”, come farsi riconoscere o apporre una firma su un documento cartaceo, richiedono riflessioni attente e nuove regole nel mondo digitale, per poter garantire in sicurezza analoga efficacia e maggiore semplicità di utilizzo. Ecco perché sono nati i servizi di firma elettronica (semplice, avanzata o qualificata/digitale) e, più recentemente, di identificazione digitale (SPID, su tutti).

Gli strumenti di identificazione elettronica e sottoscrizione digitale consentono di abilitare concretamente la “trasformazione digitale” nelle nostre imprese. Con questi strumenti, caratterizzati da diversi livelli di sicurezza, è possibile traferire all’interno di processi basati su flussi elettronici, gli stessi rilevanti gradi di affidabilità e sicurezza che caratterizzano le tipiche relazioni del mondo tradizionale, “analogico e cartaceo”.

Tuttavia, mentre nel mondo analogico risulta quasi automatico capire quando è necessario farsi riconoscere e che cosa significa apporre una firma autografa su un documento, spesso nel mondo digitale non è analogamente diffusa altrettanta consapevolezza:

  • quando è opportuno farsi riconoscere online?
  • che valenza può avere l’uso di una firma elettronica semplice o di una firma digitale?
  • è possibile che, all’interno di certi processi, alcune interazioni in un ambiente web possano corrispondere all’apposizione di una “firma”?

Per rispondere a queste domande è necessario far crescere il grado di sensibilità che ciascuno di noi ha su questi strumenti, così potenti da aprire importanti spazi di innovazione e - per quanto simili - profondamente diversi da quelli analogici ai quali si ispirano.

L’evento vedrà la partecipazione di esperti normativi e di processo con il duplice obiettivo di:

  • evidenziare come gli strumenti di identificazione e sottoscrizione possono essere considerati veri e propri “abilitatori” nei percorsi di trasformazione digitale
  • portare testimonianze concrete delle opportunità che emergono dominando pienamente questi strumenti, capaci di abilitare nuovi processi digitali, molto spesso più efficienti, facili ed efficaci rispetto a quelli cui siamo tradizionalmente abituati.

Con la moderazione di Paolo Catti, Associate Partner VPS, si alterneranno sul palco virtuale Federico Leproux, CEO TeamSystem, Cristiano Zanetti, General Manager Market Specific Solutions TeamSystem, la Prof. Avv. Giusella Finocchiaro, esperta di Diritto di Internet e Presidente della Commissione UNCITRAL sul commercio elettronico, Fabio Massimi, Ingegnere, Project Manager di AgID, Fabrizio Soru, CEO & Founder di Datlas, Claudio De Paoli, Equity Partner & Head of CyberSec di BIP Consulting, Basilio Natoli, Integration & Project Manager di Autotorino e Simone Braccagni, CEO di AliasLab, gruppo TeamSystem

TalkS 2021 Trust Services Edition si terrà il 21 Ottobre alle ore 14.30, in modalità totalmente digitale.

ISCRIVITI ALL'EVENTO TalkS 2021 Trust Services Edition

TS Digital Signature img
New call-to-action
SCARICA-LA-GUIDA-GRATIS_title.jpg
Dalla contabilità in Excel alla contabilità in Cloud - GUIDA

Dalla contabilità in Excel alla contabilità in Cloud - GUIDA

Iscriviti alla newsletter

Guide, webinar, approfondimenti per il tuo business.